Musicoterapia Vocale

La Musicoterapia Vocale del Metodo Psicofonico Mastrangeli è uno strumento di crescita personale la cui finalità è permettere alla persona di recuperare sia un modello fonico utile per presentare verbalmente i suoi pensieri sia lo sblocco emotivo attraverso la vibrazione della propria voce.

Quali sono gli effetti della Musicoterapia Vocale del Metodo Psicofonico Mastrangeli?

Studi condotti presso il Centro Villa Benia, dalla dott.ssa Cristina Mastrangeli a partire dagli anni ’80, hanno potuto evidenziare che la balbuzie produce nel soggetto una tensione muscolare cronica e nelle situazioni di maggior impegno verbale questa tensione aumenta per un’accelerata produzione di ormoni da stress (adrenalina, cortisol ecc.). 

Il Modello Musicoterapico presentato stimola il passaggio del sistema neurovegetativo del soggetto da un interesse ortosimpatico (stato di vigilanza, tensione, stress tonico-emozionale) a un interesse parasimpatico (stato di quiete, ritorno dell’equilibrio tonico-emozionale).

I muscoli contratti e rigidi dell’addome, del torace, delle spalle, del collo e della gola si sciolgono, si rilassano, si lasciano dolcemente andare al ritmo e all’armonia della frase. Inoltre la sollecitazione data dalla musicoterapia vocale determina il coinvolgi mento dell’emisfero cerebrale destro: abbiamo quindi una collaborazione armonica tra l’area motoria sinistra che ha realizzato l’idea verbale e l’area motoria destra coordinatrice delle sequenze sonore.